Sociale

Petrarca

L’ASVAPP si occupa della definizione degli strumenti di monitoraggio per la verifica periodica dell’avanzamento delle attività e dell’analisi di implementazione.

Petrarca

L’ASVAPP si occupa della definizione degli strumenti di monitoraggio per la verifica periodica dell’avanzamento delle attività e dell’analisi di implementazione.

Contrasto alle discriminazioni

L’ASVAPP si occupa della definizione del modello di monitoraggio e del progetto. In particolare della: (i) definizione degli strumenti di monitoraggio; (ii) analisi dell’allocazione delle risorse e dell’implementazione delle attività, (iii) analisi dei cambiamenti negli atteggiamenti e nelle competenze degli operatori oggetto degli interventi di sensibilizzazione e formazione.

Contrasto alle discriminazioni

L’ASVAPP si occupa della definizione del modello di monitoraggio e del progetto. In particolare della: (i) definizione degli strumenti di monitoraggio; (ii) analisi dell’allocazione delle risorse e dell’implementazione delle attività, (iii) analisi dei cambiamenti negli atteggiamenti e nelle competenze degli operatori oggetto degli interventi di sensibilizzazione e formazione.

L’attuazione del progetto Articolo+1

L’ASVAPP è stata incaricata di accompagnare l’attuazione del programma Articolo+1 promosso dalla Compagnia di San Paolo con un’analisi volta a descriverne i modelli di implementazione adottati, le attività realizzate e i risultati conseguiti.

L’attuazione del progetto Articolo+1

L’ASVAPP è stata incaricata di accompagnare l’attuazione del programma Articolo+1 promosso dalla Compagnia di San Paolo con un’analisi volta a descriverne i modelli di implementazione adottati, le attività realizzate e i risultati conseguiti.

Le biblioteche sociali in Lombardia

Dal 2009 al 2013 la Fondazione Cariplo ha promosso il bando “Favorire la coesione sociale mediante le biblioteche di pubblica lettura” finanziando progetti realizzati dalle biblioteche in partenariato con organizzazioni non-profit del settore sociale o culturale.

Le biblioteche sociali in Lombardia

Dal 2009 al 2013 la Fondazione Cariplo ha promosso il bando “Favorire la coesione sociale mediante le biblioteche di pubblica lettura” finanziando progetti realizzati dalle biblioteche in partenariato con organizzazioni non-profit del settore sociale o culturale.

Biblioteche sociali – valutazione del bando

Autore: Francesca Anglois, Martha Friel, Luca Moreschini, Marco Sisti, Lisa Zaquini

Riferimento: Anglois F., Friel M., Moreschini L., Sisti M., Zaquini L., Biblioteche sociali – valutazione del bando, Quaderni dell’Osservatorio n. 23, Fondazione Cariplo, 2016.

Biblioteche sociali – valutazione del bando

Autore: Francesca Anglois, Martha Friel, Luca Moreschini, Marco Sisti, Lisa Zaquini

Riferimento: Anglois F., Friel M., Moreschini L., Sisti M., Zaquini L., Biblioteche sociali – valutazione del bando, Quaderni dell’Osservatorio n. 23, Fondazione Cariplo, 2016.

Il monitoraggio dei progetti POLARIS-RELIG

I progetti Polaris e ReLig nascono, nel territorio Cuneese e nella regione Liguria, per consolidare reti di soggetti pubblici e privati e per sperimentare interventi socio educativi, riparativi e preventivi.

Il monitoraggio dei progetti POLARIS-RELIG

I progetti Polaris e ReLig nascono, nel territorio Cuneese e nella regione Liguria, per consolidare reti di soggetti pubblici e privati e per sperimentare interventi socio educativi, riparativi e preventivi.

Missione valutativa: La valutazione delle politiche abitative del Friuli Venezia Giulia

Alcuni Consigli regionali hanno introdotto un nuovo strumento per il controllo sull’attuazione delle leggi e la valutazione degli effetti delle politiche: si tratta della cosiddetta missione valutativa.

Missione valutativa: La valutazione delle politiche abitative del Friuli Venezia Giulia

Alcuni Consigli regionali hanno introdotto un nuovo strumento per il controllo sull’attuazione delle leggi e la valutazione degli effetti delle politiche: si tratta della cosiddetta missione valutativa.

La valutazione del Progetto Libero

A partire dal 2011 La Compagnia di San Paolo ha attivato una linea di finanziamento per sostenere progetti orientati sia al miglioramento delle condizioni di vita all’interno del carcere, sia al reinserimento dei detenuti nella società e nel mondo del

La valutazione del Progetto Libero

A partire dal 2011 La Compagnia di San Paolo ha attivato una linea di finanziamento per sostenere progetti orientati sia al miglioramento delle condizioni di vita all’interno del carcere, sia al reinserimento dei detenuti nella società e nel mondo del

Petrarca – Il piano regionale per la formazione civico-linguistica dei cittadini stranieri

Il progetto Petrarca è nato nel 2011 su impulso del Ministero degli Interni che, grazie ai fondi europei disponibili, ha promosso progetti a favore dell’integrazione dei cittadini stranieri.

Petrarca – Il piano regionale per la formazione civico-linguistica dei cittadini stranieri

Il progetto Petrarca è nato nel 2011 su impulso del Ministero degli Interni che, grazie ai fondi europei disponibili, ha promosso progetti a favore dell’integrazione dei cittadini stranieri.

Valutare il microcredito: l’analisi di un progetto condotto in Italia.

Autore: Francesca Anglois

Riferimento: Anglois F. (2007), Valutare il microcredito: l’analisi di un progetto condotto in Italia, Informaires XVII, n.1.

Valutare il microcredito: l’analisi di un progetto condotto in Italia.

Autore: Francesca Anglois

Riferimento: Anglois F. (2007), Valutare il microcredito: l’analisi di un progetto condotto in Italia, Informaires XVII, n.1.